Forum per scrittori

Reply

2 dubbi.

« Older   Newer »
view post Posted on 29/8/2011, 14:47 Quote
Avatar

Veterano di Galassia Arte

Group:
Member
Posts:
2,099

Status:


Ciao a tutti.
Ho in mente una trama per un libro molto carina ed elaborata, però ho 2 particolari dubbi:
1) L'inizio.
La mia storia parla di un mondo simile al nostro e popolato sempre da umani, ma con storie differenti. Io vorrei raccontare tutto ciò che accadde prima dell'inizio della storia per far assaporare ogni minimo particolare della trama. Ciò che voglio scrivere sono tutti parti storiche che, man mano cambiano e si avvicinano all'epoca della mia storia, cioè il Presente. L'unico problema è che non sò come raccontarlo bene. La storia è impressa nella mia mente come un film e potrei benissimo raccontarla, però non sò come cominciare. Cosa scrivo? C'era una volta? Tanto tempo fa...? In una mattinata di...?

2) Switch.
Principalmente, la mia storia parla di 2 gruppi diversi di ragazzi in due zone diverse di questo mondo. Principalmente c'è la protagonista del libro che stà con un gruppo di ragazzi e comincia la sua avventura. Passate numerose avversità, lei incontra un'altro gruppo di ragazzi che si uniscono e formano un'unico gruppo per sconfiggere il pericolo finale. Come posso parlare di entrambi i gruppi se sono in 2 luoghi differenti? Semplicemente metto un punto, lascio un rigo e scrivo il fatto riguardante l'altro gruppo di ragazzi? Oppure mi consigliate di lasciare la storia ferma sulla protagonista e magari poi dopo unire le avventure dei ragazzi senza creare troppi problemi?
 
PM Email  Top
view post Posted on 30/8/2011, 10:21 Quote
Avatar


Group:
Member
Posts:
10,833

Status:


1) Non ho grandi consigli da darti, non ho mai finito un libro. L'unica cosa che mi viene da dirti è di iniziarlo visto che hai tutto già in testa. Metti una cosa a caso, "in una mattinata di..." a me piace molto, poi butti giù tutto quello che hai in testa prima che te lo dimentichi. Prima o poi rileggerai e rivedrai da capo (a me capita milioni di volte, trovo sempre qualcosa che non mi piace), magari solo a metà libro ti verrà l'intuizione giusta per fare un buon inizio.

2) La tecnica di raccontare due situazioni differenti insieme può essere molto bella se fatta bene, anche qui ti direi di provare, vedi cosa esce. Se non ti piace rifai. Io lascerei un rigo ogni volta che cambi situazione, un punto mi sembra pochino per riuscire a staccare bene... :)

Auguri per il tuo libro! :D





http://simonettabdotcom.wordpress.com



Disse Fabry:

Appresso si narra dell'eterna tenzone
fra il cane a tre teste e la capra-leone
E' il cerbero metrico, qual maschio vessillo,
che cerca irridente e con fiero cipiglio,
di prender Chimera, 'si dolce e suadente
legandola seco con metrica ardente.
Ma il femmineo leo, che d'ali e' dotato,
si libra nell'aere fuggendo, intoccato,
non pria che la coda, qual serpe riverso,
azzanni il tre teste col libero verso.

Mortal non fu certo l'ardente ferita
ma pria d'esser pronto ad altra partita
il triplice cane, ferito e infettato,
lascio' alla genia il seguente dittato:
"Da ovunque tu venga
e ovunque tu vada
se incontri una donna
sul far della strada
accertati tosto
con sguardo 'si spulo
di come sia fatta
dal lato del culo."




...
...
Come disse Fert...
CITAZIONE
Immantinente questo il tuo destino:
Che il Sol risplenda nel tuo gran cammino.

...
...
Disse ancora Fert in "la nascita del Fertolino Bellicoso":

CITAZIONE
Venne dal nulla come a Dio piacque,
si ruppe l'uovo e il Fertolino nacque.

...

occhixblog

...
...
...

croppedprovatestataedit
 
PM Email  Top
view post Posted on 30/8/2011, 12:09 Quote
Avatar

Veterano di Galassia Arte

Group:
Member
Posts:
2,099

Status:


Ottimo, hai perfettamente ragione mi metto subito a lavoro :)
 
PM Email  Top
FlavioFirmo
view post Posted on 30/8/2011, 22:43 Quote




Il progetto è interessante e ambizioso. Ricorda che l'incipit è fondamentale per un buon romanzo, spesso sono le prime due pagine a salvare il libro dal cestino.
Personalment cose tipo "c'era una volta" mi sembrano pazzesche. Magari inizia con un personaggio secondario che arriva in un paese, si guarda in giro come a cercare qualcuno. Con questo stratagemma inizi a mostrare il posto senza essere troppo accademico
 
Top
view post Posted on 31/8/2011, 00:26 Quote
Avatar

Veterano di Galassia Arte

Group:
Member
Posts:
2,099

Status:


Grazie :)
Speriamo di trovare l'Umberto Eco in me :O
 
PM Email  Top
view post Posted on 1/9/2011, 17:26 Quote
Avatar

Appassionato

Group:
Member
Posts:
74

Status:


Per lo stacco fra i gruppi ti suggerirei una banale divisione in capitoli...

Prima regola: la documentazione non è mai troppa.
Seconda regola: NON attaccarsi a pezzi di storia inutili. Tagliarli e incollarli altrove.
Terza regola: Show don't tell fino alla morte.
Quarta regola: No mente (dal film "L'ultimo samurai" applicato a Stephen King)


Perché le regole? Per averle sempre sotto gli occhi.
 
PM Email  Top
5 replies since 29/8/2011, 14:47
 
Reply